logo haward facebook vittoria2

Polesine ... un passaggio
unico tra acqua e terra
09/10 Giugno 2018

solo € 249*

POLESINE...
un passaggio unico
tra acqua e terra
9/10 giugno 2018

PRIMO GIORNO

Museo dei Grandi Fiumi e Giardino Botanico : vegetazione e fauna dall’antichità ai giorni nostri. Come è cambiato il paesaggio? Quali ambienti lo caratterizzano? Il nostro viaggio inizia dal Museo dei Grandi Fiumi dove attraverso la storia delle antiche civiltà venete possiamo scoprire anche i complessi ecosistemi  in cui esse si sono evolute e adattate nel corso dei secoli. 
Pausa pranzo in tipica Corte Rurale.
Dal Museo andremo a scoprire il giardino botanico di Porto Caleri unico prezioso  esempio di ambienti ed ecosistemi che ancora conservano intatte le caratteristiche dell’antica pianura veneta tra i due fiumi.   
Cena e pernottamento
http://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/Luogo/MibacUnif/Luoghi-della-Cultura/visualizza_asset.html?id=155650&pagename=57

SECONDO GIORNO

La Sacca di Scardovari, L'Isola della Donzella e Navigazione

Mattino Incontro con la guida in località Barricata, consegna delle biciclette. Percorso arginale della più bella isola del parco del Delta del Po.  ( 15 km circa)
L’isola della Donzella è racchiusa tra i due rami del Po di Tolle e di Donzella o Gnocca. Lungo la costa è possibile ammirare la Sacca di Scardovari , il più grande orto italiano per l’allevamento di cozze e vongole. Un paesaggio unico tra acqua e terra. Le risaie, i piccoli capanni dei pescatori, le casette bracciantili  e lo stabulario caratterizzano quest’area deltizia.  Sosta per foto e passeggiata nell’oasi di Cà Mello e allo stabulario dove vengono pulite e imballate cozze e vongole.
Pausa pranzo a base di pesce in località Marina ’70 presso l’omonimo Ristorante

https://www.magicoveneto.it/Delta/PortoTolle/Sacca-degli-Scardovari-Isola-della-Donzella-Delta-del-Po-Porto-Tolle.htm

Pomeriggio Navigazione lungo il Po di Pila e le sue tre bocche alla scoperta dei luoghi più incontaminati del Delta  estremo e di più recente formazione.
La visita del pomeriggio prosegue con  l’ingresso e la visita del Museo Regionale della Bonifica di Cà Vendramin. Questo museo è collocato all’interno di un’antica idrovora che fino agli inizi del ‘900 funzionò prosciugando le valli dell’isola di Ariano, la più estesa e la più bassa di tutto il Delta.
L’ idrovora di Cà Vendramin è senza dubbio uno degli esempi più importanti di archeologia industriale nel Veneto. Si possono vedere :  la sala forni, la sala macchine, l’officina degli attrezzi, i due depositi di carbone ora trasformati in musei multimediali con foto, video e filmati sul Delta e la sua evoluzione.
Rientro in pullman in tarda serata.

Quota a persona € 249 + (*) Assicurazione medica

* Ritrovo dei Signori partecipanti Firenze Sud – ObiHall ore 6.30
* Ritrovo dei Signori partecipanti Novoli ex Mercato Ortofrutticolo – Viale Guidoni ore 6.45
* Sistemazione in pullman e partenza per il Monte Labro. Sosta per ristoro durante il viaggio.
* Arrivo previsto per le ore 9.45

Si avvisa che gli orari indicati potrebbero subire sensibili variazioni, in tal caso i partecipanti verranno tempestivamente avvisati

La quota comprende:

Viaggio in pullman G.T.  (a/r) + Visite guidate in tutti i siti visitati per due giornate. + Noleggio Bici + Ingresso Musei + Pranzi + Cena e Pernottamento + Mance

(*) Da aggiungere € 5 a persona per l'Assicurazione Medica (obbligatoria)

TERMINE PRENOTAZIONI : 20/04/2018

 > Istruzioni per prenotare   > Le nostre agenzie  > Regolamento generale


0
0
0
s2sdefault

banner carta home